I GRUPPI

TIGER BOXING CAMP

tiger

 

Il termine “Tigre” si sente gridare per la prima volta nel lontano 1983 nel Palalido di Milano, sede di prestigiose manifestazioni di arti marziali di quel lontano periodo: all’inizio un flebile ed incomprensibile suono per poi diventare continuo ritmico e coro di TIGRI TIGRI TIGRI….dedicato alla mia squadra, una delle più forti in campo marziale  dove praticamente si vinceva, sempre, ed anche quel giorno non fummo da meno. in quella occasione dei prestigiosi europei, individuali ed a squadre di Kick Boxing!

Da quel giorno eravamo e diventammo le Tigri, nobile animale con forza ed astuzia unici come il suo habitat, India e Sud Est Asiatico …..

Per quell’epoca l’appellativo Tigre era veramente azzeccato visti gli allenamenti durissimi a cui si veniva sottoposti. Del resto i tornei che settimanalmente  andavamo ad affrontare erano a volte Open, per cui potevi trovarti a combattere contro un qualsiasi altro peso, ma nella maggior parte dei casi a Torneo ovvero girone all’italiana, trovandoti a combattere anche 7 match in poche ore!!

A fronte di ciò la preparazione era davvero tutto!

Match di Kick, Sandà,….tutto andava bene ma non per uno dei piu’ forti che si appassiona di pugilato e poi Muay Thai. Così nel 1987 divorzio definitivamente dalle arti Sino Vietnamite per dedicarmi completamente allo sviluppo e ricerca del “vero combattimento” forte del passato glorioso di Tigre e con l’obiettivo nobile di mettermi alla prova , sempre e soprattutto sui ring Thailandesi!

Nel 1988 nasce la “Tiger Boxing Camp”, e con essa arrivano i primi anni di successi personali in Thailandia…

La tradizione si rinnova e la strada si fa sempre più dura. Sempre più impegno, dolore, passione, sudore. Non è facile essere “Tigre” perché devi sempre metterti in gioco e dimostrare, ma che soddisfazione quando sai di esserti confrontato con persone che hanno un’ esperienza unica e che, come te, si mettono sempre in gioco sullo stesso piano contribuendo alla riuscita dei tuoi obiettivi  ed accompagnandoti nel fantastico mondo della Muay Thai…..
Tigre per un giorno Tigre per sempre!

“Bramini Hanuman Narciso”

 

MUAY THAI GIRLS

 

girls

 

Perché Muay Thai Girls? E’ un azzardo, una sfida, un’idea che nasce nel 2009 sulla scia dell’entusiasmo e della crescita costante che il gruppo sportivo maschile stava dimostrando. Le Arti Marziali non sono per tutti, richiedono disciplina, correttezza e dedizione e la Muay Thai, che tra esse risulta essere la più completa ed impegnativa, non è certamente da meno. Può una donna scegliere volontariamente di avvicinarsi a questo mondo? In questo sta la sfida. Nel far conoscere, apprezzare ed amare uno sport che nell’immaginario collettivo è cruento, “da uomini”, “poco femminile”. Nel mostrare come un gruppo di ragazze, ognuna con i suoi personali obiettivi, con le sue debolezze e le sue forze, con la sua grinta e determinazione sia pronto a mettersi in gioco.

Non vi spaventate, non è solo fatica e sudore. E’ supporto verso i compagni, è condivisione, per alcuni, di nuove esperienza….è l’energia e l’entusiasmo del gruppo. Quello spirito di squadra che qui, a differenza che in quelli nati proprio “all’anagrafe” come sport di squadra, è fortemente radicato e condiviso. Gli obiettivi di una diventano gli obiettivi di tutte. Sono l’incoraggiamento reciproco, la fiducia personale l’una nell’altra, il mettersi a disposizione per le compagne a creare quelli che sono i punti di forza di questo gruppo.

Ragazze sì, ma che non si arrendono. Perché…. “non è forte colui che non cade mai ma colui che cadendo si rialza”.

 

MUAY THAI KIDS

 

kids

 

Se un’ Arte Marziale può dirsi tale, l’esempio più rappresentativo della sua veridicità e rispettabilità lo si trova nei bambini: piccoli praticanti che entrano in questo mondo con la fantasia e la creatività di chi nutre enormi speranze di farsi eroe e che investono in uno sport che è arte, ed in quanto tale richiede passione e sacrificio.

Le regole vengono seguite e devono essere seguite, ma anche comprese….scelte, perché un bambino che si avvicina a questo mondo diventi un adulto più autocritico e consapevole di se stesso.

Non vogliamo solo che i bambini si avvicinino a tale disciplina, ma far sì che avvenga anche il contrario: insegnare loro che il conflitto può essere costruttivo, che le Arti Marziali non servono solo per attaccare e difendersi ma, soprattutto, per costruire e collaborare. Le regole non sono esclusive ma inclusive.

Non si insegna solo a farsi rispettare ma ad essere rispettosi.

E’ per questo motivo che le Arti Marziali costituiscono un modello di riferimento educativo molto importante;  sia per il sistema di regole che ne scandisce il percorso di studio, sia perché contribuiscono a sviluppare una profonda riflessione sul livello di auto consapevolezza delle proprie azioni.

Le Arti Marziali, in genere, sono state sempre presentate come pratiche aggressive e non educative, ma questo è un messaggio distorto e assolutamente non reale.

Il Gruppo Muay Thai Kids nasce retto da questi principi e con l’intento di insegnare agli “adulti di domani” una Muay Thai assolutamente non violenta ma al contrario portatrice di valori come il rispetto del prossimo e l'utilizzo delle tecniche solamente per difesa personale.

Parlare di bambini implica parlare anche di gioco, e al gioco si accompagna spesso il movimento…quindi, ecco lo sport!

 

SOUTH WEST TIGERS

Questo Gruppo è di recente costituzione ma di antica dinastia in quanto il fondatore, nonché Headtiger di questo Team, è Antonio Mazzariello, allievo del M° BRAMINI e ora vice-presidente delle Federazione Italiana Muay Thai. La passione per lo sport e per la pratica agonista e didattica sono tra i principi che legano queste neonate “Tigri”, oltre alla scelta di entrare in questo in parte inesplorato mondo della Muay Thai e subire il fascino della cultura e la bellezza delle arti marziali.

Scopo ultimo di questo Team è quello di sviluppare un sistema di risposta automatica alle azioni, di spronare all’azione istintiva insita in ognuno di noi attraverso la presenza cosciente di ogni attimo per affrontare la vita ed il combattimento nel miglior modo possibile.

Il team South West Tigers lo potete trovare alla Boxe Rozzano in Viale Liguria snc.

 

MUAY THAIGERS

HeadTiger di questo gruppo è Claudio Zapparoli, atleta di vecchia data del Maestro Bramini, dal quale ha appreso non solo la passione per la Muay thai ma anche, e soprattutto, il desiderio di insegnarla e diffonderla.

Nel 2004, conseguito il diploma di Istruttore presso la FIMT, fonda il team Muay Thaigers . E’ la Scozia, paese in cui Claudio si trasferisce nel 2007 per qualche anno, a vedere la consolidazione di questo gruppo. La tradizione non si interrompe…..spirito di squadra, energia ed entusiasmo restano gli ingredienti di queste “tigri” internazionali!

Dopo un approdo temporaneo del Muay Thaigers a Landriano, il team si è spostato nuovamente in terra straniera. L'isola di Mann è la sua nuova "casa".

  • Tweets